Duomo di Bracciano

Nome:Duomo Di Bracciano
Descrizione: Chiesa di origine medioevale che ha vissuto diversi ampliamenti col passare dei secoli. Attualmente continua ad essere una delle chiese più importanti del Paese.
Indirizzo: Largo Della Cattedrale, Bracciano
Coordinate:
Latitude: 42° e 6′ Nord
Longitude: 12° e 10′ EstMappa:su Google Maps

Duomo di Santo Stefano

Il Duomo di Santo Stefano è indubbiamente una tappa da fare per chiunque visiti Bracciano. All’interno con i suoi ambienti in stile barocco e respira un aria di solennità e devozione.

La storia del duomo, che nasce probabilmente come cappella nel medioevo, è piena di continue aggiunte (come l’ampliamento dell’intera chiesa), costruzioni e ristrutturazioni, persino la ricostruzione delle scale che portano alla chiesa.

Una delle aggiunte più importanti è stata la costruzione del campanile durante i primi anni del ‘600.

Ogni religione che viene praticata nel mondo è unica e ci sono anche diverse forme di architettura che viene adottata dalle diverse religioni del mondo. Ecco la vostra Sorgente per capire cosa c’è dietro la diversa architettura che ogni religione utilizza nella progettazione della sua area di culto.

Le Chiese sono gli edifici dove i cristiani pregano. Questi hanno alcuni elementi distintivi. Avrete sentito parlare di cappelle, chiese e cattedrali. Sappiamo tutti che questi termini sono legati al cristianesimo, ma c’è qualche differenza tra di loro. La parola cappella e chiesa deriva dalla lingua inglese che è stata utilizzata nel XIII secolo.

Chiesa è lo spazio religioso completo dove si riunisce la congregazione. È quindi lo spazio architettonico totale. La cappella è una piccola stanza che è costruita all’interno della chiesa. Potrebbe anche essere costruito in un edificio che non ha alcun significato religioso come in un’università o in un ospedale.

Una cattedrale è diversa nella funzione che svolge. Questi sono alti e grandiosi e il vescovo ha il suo posto qui.

Nella chiesa è presente un dipinto di Giacomo Zoboli (donato nel 1696 dal duca Orsini) che rappresenta la lapidazione di Santo Stefano, con una differenza: il lago sullo sfondo, invece di essere quello di Tiberiade, è il lago di Bracciano.

Related Post

Ammutinamento

Una visita a un museo può essere tassare su di voi e la vostra famiglia se non siete flessibili. Se…